BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FIUME ADDA/ Si rovescia una barca per il forte vento: 44enne muore annegato

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Tragedia nella notte sul fiume Adda, dove una barca con quattro uomini a bordo, tutti originari della Brianza, si è capovolta a causa delle forti raffiche di vento che accompagnavano il temporale abbattutosi sulla provincia di Lecco. Tre di loro sono riusciti a raggiungere la riva e a mettersi in salvo, ma il quarto, un uomo di 44 anni residente a Rogeno, è annegato. Il suo corpo privo di vita è stato ritrovato sul fondale a circa tre metri di profondità verso le quattro del mattino. L’incidente è accaduto poco dopo la mezzanotte tra Lecco e Malgrate, non lontano dal Ponte Azzone Visconti. Coordinati dalla Procura di Lecco, i carabinieri stanno adesso indagando sul tragico incidente: resta infatti da capire come mai le quattro persone abbiano deciso di imbarcarsi nonostante il tempo fosse minaccioso da diverse ore e il temporale stesse ormai arrivando. Secondo quanto riferito alle autorità dai tre superstiti, sembra che il gruppo volesse raggiungere la località Moregallo, vicino al comune di Valmadrera. Sul posto sono intervenuti carabinieri e ambulanze, mentre i vigili del fuoco hanno recuperato l'imbarcazione, lunga 5 metri e mezzo con motore entrobordo, per portarla al cantiere Moregallo dove resterà sotto sequestro.



© Riproduzione Riservata.