BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PAPA/ Francesco sostituirà Bertone a settembre?

Francesco, con ogni probabilità, non ha ancora sostituito il segretario di Stato vaticano, e non lo ha fatto in tempi rapidi, per delicatezza nei confronti di Benedetto XVI

infophoto infophoto

Pare che a settembre si concluderà l’era di Tarcisio Bertone. Ne dà notizia Massimo Franco su il Corriere della Sera, spiegando che Francesco, con ogni probabilità, non ha ancora sostituito il segretario di Stato per delicatezza nei confronti del suo predecessore. Procedere in tempi troppo rapidi all’avvicendamento avrebbe rappresento, agli occhi dell’opinione pubblica, la sconfessione dell’operato di Benedetto XVI, che per anni ha voluto al suo fianco il salesiano, già vescovo di Genova. Resta da sciogliere il nodo relativo ai connotati del futuro segretario. Quel che è abbastanza certo è che il suo ruolo sarà notevolmente ridimensionato. «L'istituzione di una sorta di “Consiglio della corona” formato da cardinali di tutto il mondo scelti dal Pontefice argentino, prefigura invece un metodo di lavoro collegiale e insieme una riduzione del profilo del segretario di Stato», spiega Franco rivelando che, addirittura, il Pontefice potrebbe non escludere l’ipotesi di fare a meno del tutto di una figura del genere. Sul totonomi, in ogni caso, grava l’impossibilità di sondare i pensieri del nuovo Papa. Si intuisce, ma senza alcuna certezza, che il prossimo primo ministro vaticano sarà un diplomatico e un italiano.

© Riproduzione Riservata.