BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TRENO DERAGLIATO/ Spagna, è Dario Lombardo la presunta vittima italiana: si attende il test del Dna

E’ in attesa di conferma la notizia che nell’incidente ferroviario a Santiago de Compostela, dove hanno perso la vita ottanta persone, vi sia anche un cittadino italiano di 25 anni.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

E’ in attesa di conferma la notizia che nell’incidente ferroviario a Santiago de Compostela, dove hanno perso la vita ottanta persone, vi sia anche un cittadino italiano di 25 anni. Il giovane, come riportato dalle autorità galiziane, si chiama Dario Lombardo, originario di Forza d'Agrò, in provincia di Messina, ma residente in Germania con i genitori. E' previsto oggi l'esame del Dna per la conferma ufficiale dell'identità. L’ultimo ad averlo sentito è un’amica, alla quale Dario stava comunicando con il cellulare l’imminente arrivo in stazione, dove lei lo attendeva. Poi il tragico incidente, alle 20.42 di mercoledì, e di lui non si è più saputo nulla. Come riporta il sito LaSicilia.it, il ragazzo studia Lingue all’Università di Catania e si è diplomato all’Istituto d’istruzione superiore di Furci Siculo. Vive in Germania, dove i genitori gestiscono un ristorante, ed era in Galizia per trascorrere un periodo di vacanza con gli amici. Sembra che avesse conosciuto un gruppo di giovani nell'ambito di un'iniziativa promossa dall'Unione europea a Santiago de Compostela, dove stava andando per incontrali nuovamente. Dopo, invece, sarebbe andato a trovare i genitori in Germania.

© Riproduzione Riservata.