BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PREMIO STREGA 2013/ Vince Walter Siti con "Resistere non serve a niente"

E’ stato assegnato ieri a Roma il Premio Strega 2013: a vincere è il 66enne modenese Walter Siti, con il suo romanzo “Resistere non serve a niente” (Rizzoli) e 165 voti a favore

Foto InfophotoFoto Infophoto

E’ stato assegnato ieri a Roma il Premio Strega 2013: a vincere è il 66enne modenese Walter Siti, con il suo romanzo “Resistere non serve a niente” (Rizzoli), che ha sbaragliato la concorrenza ottenendo ben 165 voti. La vera sfida si è quindi svolta per il secondo gradino del podio, dove alla fine è salito Alessandro Perissinotto con “Le colpe dei padri” (Piemme), seguito da Paolo Di Paolo con “Mandami tanta vita” (Feltrinelli), che ha ottenuto un solo voto in meno. A seguire c’è Romana Petri con “Figli dello stesso padre” (Longanesi), mentre ultima è Simona Sparaco con “Nessuno sa di noi” (Giunti). Dopo aver bevuto qualche sorso dalla celebre bottiglia del Premio Strega, il simbolo della vittoria, Walter Siti ha detto di non dedicare “il premio a nessuno in particolare. Ci sono persone a cui tengo e spero il libro sia stato scritto per loro". "Ho fatto una scommessa – ha aggiunto parlando del suo romanzo - Ho pensato un personaggio che fa cose molte brutte ma ho cercato di renderlo simpatico". "Le gare mi piacciono, ne ho perse tante e questa volta ho vinto", ha quindi concluso.

© Riproduzione Riservata.