BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 11 agosto, è Santa Chiara Vergine d’Assisi

Infophoto Infophoto

Santa Chiara, che passò gran parte della sua vita immobilizzata a letto a causa di una grave malattia, continuò a partecipare agli uffici liturgici e a pregare fino alla sua morte. Dio la chiamò a sé l’11 agosto del 1253. Il suo corpo è attualmente conservato presso la chiesa di Santa Chiara, ad Assisi. La venerazione popolare fece sì che si iniziasse la sua causa di beatificazione immediatamente dopo la sua morte. Papa Alessandro IV, impressionato dall’eccezionale valore di Santa Chiara e dalla sua fede incrollabile, proclamò Chiara santa il 15 agosto del 1255, poco più di due anni dopo la sua morte.

Santa Chiara è patrona delle telecomunicazioni e della televisione: secondo la tradizione, durante la messa di Natale celebrata da San Francesco, Chiara era immobilizzata a letto dalla sua malattia. L’Onnipotente permise a Chiara di seguire la messa dal suo letto tramite una visione; un angelo le porse l’ostia consacrata permettendole di comunicarsi. Un altro importante miracolo della santa è quello di aver salvato il convento di San Damiano da un’incursione saracena, semplicemente esponendo l’ostensorio da una finestra: una luce accecante avrebbe messo in fuga le milizie musulmane, salvando il monastero e l’intera Assisi.

© Riproduzione Riservata.