BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MONTE BIANCO/ Valanga travolge cordata di sei persone: morte due alpiniste italiane

Ancora una tragedia in montagna. Due alpiniste italiane originarie di Aosta hanno perso la vita all'alba di oggi dopo essere state travolte da una valanga staccatasi dal Mont Blanc du Tacul

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Ancora una tragedia in montagna. Due alpiniste italiane originarie di Aosta hanno perso la vita all'alba di oggi dopo essere state travolte da una valanga staccatasi dal Mont Blanc du Tacul, nel massiccio del Monte Bianco. Una terza persona, Giorgio Passino, originario di Biella, la guida italiana che stava accompagnando le due vittime, è ricoverata in gravissime condizioni presso l'ospedale di Annecy. Dopo l’incidente, avvenuto verso le 4 di martedì mattina sulla Via Normale francese di salita al Monte Bianco, sono state avviate le attività di soccorso a cui hanno preso parte uomini della gendarmeria di Chamonix, guide alpine e pompieri, in tutto una trentina di persone. I gendarmi hanno successivamente spiegato che i tre alpinisti sepolti sono stati inghiottiti in un crepaccio, in un settore “molto frequentato in questo periodo dell'anno. C'erano almeno 40 persone in ascensione al momento dell'incidente”. L'area, è stato fatto sapere, “è ancora molto instabile, abbiamo dovuto limitare il numero di soccorritori inviati”.

© Riproduzione Riservata.