BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MEETING 2013/ Guarnieri: Letta un amico, lui deve andare avanti

Pubblicazione:domenica 18 agosto 2013

Infophoto Infophoto

Vuol dire che noi cattolici siamo una presenza radicata nel nostro Paese. Una testimonianza. Gente che si assume le responsabilità. Non importa quanti cattolici ci siano in un governo, importa che la loro testimonianza sia parte decisiva.

 

Francesco, il Papa venuto dall’altra parte del mondo?

 

Il 18 maggio sono andata a messa a Santa Marta, a Roma, dove celebrava. Gli volevo raccontare del Meeting. Mi ha risposto: “Sono stato invitato due volte quando ero cardinale, non sono potuto venire per impegni pastorali. Vi conosco, vi conosco benissimo. Andate avanti così”.

 

Come racconterà nonna Emilia ai suoi nipoti grandi Silvio Berlusconi?

 

Parlerò di un grande leader di centrodestra che ha provato a fare la rivoluzione liberale in Italia. Ha fatto qualcosa, ha fatto molti errori. Del resto si occuperà la magistratura. E sugli eventuali peccati il rapporto è fra ogni uomo e Dio.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
19/08/2013 - Il Meeting e Andreotti (Vito Patella)

Forse avreste fatto bene a dedicare almeno un minuto di silenzio a Giulio Andreotti, c he aveva partecipato a molte Feste dell'Amicizia. Ma sicuramente ve ne siete dimenticati. Capita!