BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MEETING 2013/ L'appello per i cristiani perseguitati

L'appello per i cristiani perseguitati del Meeting di RiminiL'appello per i cristiani perseguitati del Meeting di Rimini

Il Meeting di Rimini ha cercato di contribuire all’amicizia tra i popoli, e questi 34 anni della sua storia sono la documentazione tanto imprevista quanto desiderata che è proprio il desiderio del cuore - desiderio di verità, di bellezza, di giustizia, di felicità - a rendere amici uomini e donne diversi per fede, cultura, appartenenza etnica o ideologica, divenendo sorgente di rispetto autentico e quindi di pace.

Per questo proprio dal Meeting di Rimini 2013 - raccogliendo il grido di papa Francesco - lanciamo un Appello che invitiamo tutte le persone di buona volontà a sottoscrivere:

Chiediamo alle istituzioni nazionali e agli organismi internazionali, secondo le norme del diritto internazionale, di fare tutto il possibile per difendere, tutelare, proteggere e garantire  l’esistenza dei cristiani ovunque nel mondo.

Chiediamo di riconoscere ai cristiani il diritto elementare alla ricerca e alla testimonianza della verità, impedendo ogni limitazione della loro libertà espressiva e associativa.

 

Clicca qui per aderire all’appello.

© Riproduzione Riservata.