BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO/ Il messaggio agli islamici per la fine del Ramadan: l’educazione promuova il rispetto

Pubblicazione:venerdì 2 agosto 2013

infophoto infophoto

Papa Francesco ha inviato, in occasione della fine del Ramadan, un messaggio a tutti gli islamici del mondo. E lo ha firmato di suo pugno, mentre era prassi che fosse emanato dal Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso. Nel suo messaggio, ha voluto scegliere l’educazione come terreno di dialogo e confronto, decrivendola come il vettore per promuovere il reciproco rispetto e della consapevolezza dell’importanza circa il dialogo e la cooperazione tra i credenti. Papa Francesco ha poi espresso ai musulmani la convinzione di come ciò che siamo «chiamati a rispettare in ciascuna persona è innanzitutto la sua vita, la sua integrità fisica, la sua dignità e i diritti che ne scaturiscono, la sua reputazione, la sua proprietà, la sua identità etnica e culturale, le sue idee e le sue scelte politiche». Il Pontefice si è inoltre detto convinto di come particolare rispetto vada espresso nei confronti dei capi e dei simboli religiosi. «Quanto dolore arrecano gli attacchi all'uno o all'altro di questi!». Il vescovo di Roma ha poi concluso auspicando la formazione dei giovani affinché inizino a parlare e pensare alle altre religioni in maniera rispettosa, e non cadere nella tentazione di irridere la pratiche e le altrui convinzioni.



© Riproduzione Riservata.