BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TRAGEDIA IN MARE/ Marche, si ribalta un pedalò: morto un ragazzo di sedici anni

E’ stato trovato il corpo di Riccardo Galiè, il ragazzo di sedici anni originario di Amandola, in provincia di Fermo, scomparso nella serata di ieri dopo una gita in pedalò con gli amici

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

E’ stato trovato il corpo di Riccardo Galiè, il ragazzo di sedici anni originario di Amandola, in provincia di Fermo (Marche), scomparso nella serata di ieri dopo una gita in pedalò con tre amici. Il natante, per cause che sono ancora da accertare, si è ribaltato facendo finire tutti i giovani in acqua: tre di loro sono riusciti a raggiungere la riva a nuoto, mentre Riccardo non ce l’ha fatta. Dato l’allarme, sono subito scattate le ricerche coordinate dalla Guardia costiera di San Benedetto del Tronto, a cui hanno partecipato un gommone e una motovedetta della Capitaneria di porto, mezzi dei vigili del fuoco e un elicottero della Guardia di finanza. Il corpo del giovane era rimasto incagliato tra gli scogli, non lontano dalla riva. Un suo amico, che aveva tentato di aiutarlo dopo l’incidente, è adesso ricoverato in ospedale ma non è in pericolo di vita. Sull'incidente sta indagando il Commissariato di polizia di Fermo, che dopo aver raccolto le prime testimonianze, dovrà chiarire i motivi del ribaltamento del pedalò.

© Riproduzione Riservata.