BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RATZINGER/ La dichiarazione di Benedetto: è stato Dio a chiedermi di lasciare

Pubblicazione:mercoledì 21 agosto 2013

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Ieri Benedetto, Papa Emerito, ha fatto una breve visita a Castel Gandolfo, alcune ore nel verde della campagna lasciando la sua residenza vaticana per una giornata di riposto come qualunque vacanziere. Ha passeggiato nei giardini, ha recitato il rosario e ha assistito a una esibizione di pianoforte, musica classica naturalmente come ama lui. In serata è tornato al suo monastero in Vaticano. Con lui le quattro suore laiche che da anni lo assistono sin da quando diventò Papa e continuano a farlo. L'Agenzia Zenit ieri sera ha pubblicato oltre al racconto di questa giornata, anche una importante dichiarazione dello stesso Ratzinger, che viene presentata come una dichiarazione che l'ex Pontefice avrebbe rilasciato durante uno dei suoi rarissimi incontri nel monastero in cui vive. Non viene detto con chi abbia parlato Benedetto, ma il contenuto è ovviamente assai importante. Per la prima volta infatti Ratzinger parla della decisione per la quale ha lasciato il suo incarico di capo della Chiesa cattolica: “Me l’ha detto Dio”. Una esperienza mistica, ha detto ancora, non del tipo che ha avuto una apparizione, ma comunque dice Zenit, "il Signore ha fatto nascere nel suo cuore un “desiderio assoluto” di restare solo a solo con Lui, raccolto nella preghiera". La fonte che vuole rimanere anonima dice anche che questa esperienza mistica è continuata in tutti questi mesi: "il Papa emerito ha rivelato che più osserva il "carisma" di Francesco, più capisce quanto questa sua scelta sia stata "volontà di Dio".



© Riproduzione Riservata.