BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INCIDENTE A FERMO/ In equilibrio sul cornicione, precipita da 12 metri: grave un sedicenne

Pubblicazione:martedì 27 agosto 2013

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Rimangono gravi le condizioni del ragazzo di sedici anni precipitato domenica sera da un’altezza di quasi dodici metri dal cornicione di un palazzo storico a Fermo (Marche) in largo Gigliucci, nel quartiere di Santa Caterina. Attualmente il giovane è ricoverato in rianimazione clinica all'ospedale di Torrette di Ancona dopo aver subìto due interventi chirurgici. Sembra che il sedicenne sia salito sull’edificio storico insieme agli amici attraverso una scala a chiocciola, chiusa al pubblico perché in attesa del completamento dei lavori di restauro, fino a raggiungere un camminamento sopra un loggiato che corre intorno al cortile. Il ragazzo, appassionato di equilibrismi e acrobazie, come si evince dalla sua pagina Facebook e come ha successivamente confermato la madre (“Sapevamo che faceva quelle cose pericolose sui tetti, lo pregavamo di smettere”, ha detto disperata), è caduto nel vuoto da oltre dieci metri di altezza mentre camminava in equilibrio sul cornicione, da cui si sarebbero staccati alcuni mattoni. “La Polizia ci ha detto che è volato da 11,8 metri camminando su un cornicione – aggiunge la madre del ragazzo, le cui parole sono riportate da Il Messaggero - faceva quelle acrobazie perchè era la sua passione, le aveva viste in Tv. Io, il padre, i fratelli gli dicevamo di smettere perchè era pericoloso. Lui ci rispondeva che era la sua grande passione".



© Riproduzione Riservata.