BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RECORD/ Ragazza polacca vuole arrivare ad avere 100mila partner

Una ragazza polacca di 21 anni vuole battere un record a base di sesso: fare l'amore con 100mila uomini diversi per entrare nel Guinness dei primati. Ecco la sua storia

Guinness dei primati Guinness dei primati

Cosa non si farebbe per entrare nel Guinness dei primati? Dopo aver letto questa notizia, verrebbe da dire: praticamente qualunque cosa. La ragazza che vuole entrare tra i primatisti delle imprese più particolari della storia, inoltre, sembra che voglia rimanerci per sempre dato che il record che si è imposta difficilmente potrà mai essere battuto, sempre che lei ci riesca. 

Si tratta di Ania Lisewksa, una ragazza polacca che vuole entrare nel Guinness come la donna al mondo che ha fatto sesso con più uomini. Se in passato c'erano state iniziative analoghe, come quella di Shannya Tweeks, una pornostar che al fine di raccogliere soldi per la lotta all'Aids aveva annunciato che avrebbe fatto sesso con 999 uomini, questa di Ania sembra alquanto ambiziosa. 

Anche lo scrittore Chuck Palahniuk non è riuscito a immaginare tanto: nel suo libro Gang Bang aveva infatti immaginato anche lui un record del genere: la protagonista del libro avrebbe fatto sesso con 400 uomini. La giovane polacca mira invece decisamente più in alto: lei vuole farlo con 100mila uomini… Qualcuno sulla Rete le ha fatto notare che anche facendo sesso con 50 uomini alla settimana - il che non è poco - avrebbe bisogno di 38 anni per terminare la maratona. Ania Lisewska ha comunque aperto un sito su Internet dove pubblicizza la sua impresa e cerca volontari che la aiutino. 

C'è da pagare 10 dollari per la camera d'albergo e si avrà diritto a una prestazione da venti minuti. L'instancabile giovane ha cominciato l'impresa lo scorso 24 maggio e vi si dedica ogni weekend (bisogna pur lavorare nella vita…) spostandosi ogni volta in una città diversa della Polonia dove l'aspetta un amante. "Se desiderate partecipare alla mia maratona del sesso e sapere dove mi trovo ogni weekend, iscrivetevi. Così conoscerete il mio indirizzo e riceverete il mio numero di telefono" si legge sul sito in questione. Dà anche una spiegazione pseudo sociologica: "In Polonia il sesso è ancora tabù, chi parla di sesso viene considerato mentalmente malato" dice. Sicuramente dopo la sua maratona del sesso non lo sarà più. Al momento non si sa che numero di rapporti sessuali abbia raggiunto, ma si sa che alcuni hacker buontemponi hanno hackerato il suo sito scrivendoci che dopo tanti rapporti, Ania ha contratto l'Aids. Notizia subito smentita. Ania ha 21 anni e vive a Varsavia: dalle foto che si vedono sul suo sito appare anche piuttosto in carne: sarà un handicap nella sua corsa verso il record? Per chi fosse interessato all'impresa e non è polacco, non scoraggiatevi: la giovane dice che è pronta a recarsi i qualunque città del mondo. 

© Riproduzione Riservata.