BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

VATICANO/ Ufficiale: Pietro Parolin nuovo segretario di Stato, prende il posto di Tarcisio Bertone

Pietro Parolin, attuale nunzio in Venezuela è il nuvo segretario di Stato vaticano. Prende il posto di Tarcisio Bertone, come suggerivano le indiscrezioni di ieri 

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Come anticipato ieri, è arrivata oggi la nomina ufficiale del nuovo segretario di Stato vaticano che va a prendere il posto ricoperto negli ultimi anni da Tarcisio Bertone. Si tratta dell'arcivescovo Pietro Parolin, fino a ieri nunzio vaticano in Venezuela. L'ingresso ufficiale avverrà il prossimo 15 ottobre. Parolin ha così commentato la sua nomina, esprimendo profonda e affettuosa gratitudine al Papa per l'immeritata fiducia, ha detto, aggiungendo "rinnovata volontà e totale disponibilità a collaborare con Lui". Non c'è stata però una vera rivoluzione all'interno della segreteria di Stato come forse qualcuno si aspettava: rimangono infatti al loro posto tutti gli altri collaboratori e cioè mons. Angelo Becciu, il segretario per i rapporti con gli stati, mons. Dominique Mamberti, il prefetto della casa pontificia, mons.Georg Gaenswein, l'assessore per gli Affari generali mons. Peter Wells e il sottosegretario per i rapporti con gli stati, Antoine Camilleri. Sono poi arrivati gli auguri del capo dello Stato italiano Giorgio Napolitano: "Sono certo che grazie alla Sua presenza al vertice della Segreteria di Stato, le nostre relazioni continueranno ad arricchirsi di nuovi contenuti e la nostra collaborazione a difesa della pace e della giustizia nei diversi scenari internazionali potrá ulteriormente consolidarsi" ha detto fra le altre cose. Nato a Schiavon in Veneto nel gennaio 1955, Parolin è ordinato sacerdote nel 1980. Entra subito al servio diplomatico del Vaticano cominciando la sua attività alla nunziatura della Nigeria. Nel 2009 viene nominato nunzio apostolico nel Venezuela. 

© Riproduzione Riservata.