BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ANAGRAFE DEI FETI/ La proposta di legge per riconoscerli giuridicamente

Una proposta di legge per il riconoscimento dei feti nati morti fino ai cinqucento grammi di peso presentata dall'associazione Pensiero Celeste e dal movimento Moderati in rivoluzione

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

E' stata presentata dall'associazione Pensiero Celeste di Padova insieme ai Moderati in rivoluzione, il movimento di Giampiero Samorì che alle ultime elezioni non è riuscito a entrare in parlamento. La proposta di legge è stata depositata oggi in Cassazione: suo scopo è arrivare al riconoscimento giuridico dei feti nati morti, con unica limitazione il peso. Non devono infatti pesare più di mezzo chilo, cinquecento grammi. Attualmente il feto non è riconosciuto dal punto di vista dell'ordinamento italiano e dalla giurisprudenza che tutela il diritto delle donne a ricorrere all'aborto. Nei prossimi giorni dovrebbe partire poi la raccolta di firme. 

© Riproduzione Riservata.