BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MEDJUGORJE/ I nuovi messaggi della Madonna: siate gioiosi portatori della pace

“Cari figli, che la vostra vita sia di nuovo una decisione per la pace, siate gioiosi portatori della pace". Questo il nuovo messaggio della Madonna di Medjugorje diffuso da un veggente

 La Madonna di Medjugorje La Madonna di Medjugorje

La serie di appuntamenti mensili della Madonna è stata arricchita negli ultimi giorni da alcuni messaggi "straordinari". “Cari figli, che la vostra vita sia di nuovo una decisione per la pace, siate gioiosi portatori della pace e non dimenticatevi che state vivendo nel tempo della grazia dove Dio attraverso la mia presenza vi dona grazie grandi”. Queste le parole che la Madonna di Medjugorje ha detto a uno dei veggente, Ivan, durante un’apparizione avvenuta mercoledì 4 settembre a Lonigo, piccolo comune in provincia di Vicenza. “Figlioli – recita ancora il messaggio riportato da Radio Maria - non lasciatevi illudere ma sfruttate questo tempo e cercate i doni della pace, dell'amore per la vostra vita e in tal modo potete diventare testimoni per gli altri. Vi benedico con la mia benedizione materna, e grazie cari figli perchè anche oggi avete risposto alla mia chiamata". Pochi giorni prima, il 2 settembre, in un’altra apparizione la Madonna di Medjugorje aveva parlato dell'importanza del digiuno e della preghiera: “[...] ho bisogno di apostoli umili che, con cuore aperto, accettino la parola di Dio e aiutino gli altri affinché, con la parola di Dio, comprendano il senso della loro vita. Per poter far questo, figli miei, dovete, attraverso la preghiera ed il digiuno, ascoltare col cuore e imparare a sottomettervi. Dovete imparare a rifiutare, tutto quello che vi allontana dalla parola di Dio e anelare solo ciò che vi avvicina. Non abbiate paura, io sono qui. Non siete soli". La Madonna, poi, con grande preoccupazione ha detto: "Per Gesù, per mio Figlio, amate coloro che Lui ha chiamato e anelate alla benedizione di quelle mani che solo Lui ha consacrato. Non permettete che il male regni. Nuovamente vi invito: solo con i miei pastori il mio cuore trionferà. Non permettete al male che vi separi dai vostri pastori. Vi ringrazio". Appare per così dir eevidente la sintonai con gli ultimi gesti del papa come la veglia per la pace e anche le sue parole, con quanto comunicato dalla Vergine.

© Riproduzione Riservata.