BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FELTRI CONTRO FIORELLO/ Video, imitazione di Berlusconi meschina, e poi era un drogato

Vittorio Feltri ha attaccato duramente Fiorello durante il programma L'aria che tira: la sua imitazione di Belrusconi era meschina e faceva pena. Quando si drogava noi non ne parlammo

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Non ci va leggero Vittorio Feltri nei confronti di Fiorello, accusato di aver fatto un video "penoso" e per niente rispettoso nei confronti di Silvio Berlusconi. Come si sa, il comico qualche ora prima del video messaggio del Cavaliere aveva messo in Rete un video dello stesso Berlusconi in cui a parlare era però Fiorello. Un video ironico, più o meno pesante a seconda dei giudizi, ma che ha fatto scattare la furia del giornalista. Fiorello fa pena e non fa neanche ridere, aveva detto al programma L'aria che tira parlando anche di sciacallaggio nei confronti di un uomo che sta rischiando di perdere ogni cosa. Poi l'attacco vero e proprio: Fiorello si drogava, ha detto, era un cocainomane e noi pur sapendo la notizia ci rifiutammo di parlarne, ha detto Feltri: "Quando era drogato e rischiava di uscire dalla scena, abbiamo evitato di sfotterlo. Non abbiamo mai parlato del suo vizietto che lo aveva portato sull'orlo del baratro".

© Riproduzione Riservata.