BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISLAM/ In Svizzera vince il no al velo, ma in giro non ce n'era neanche uno

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Per questo voto ticinese sui "veli integrali" abbiamo assistito a una prima. Siccome la comunità islamica locale assisteva frastornata a tutto questo baccano, sono venuti dall'estero alcuni militanti della "Lega musulmana europea" (invitati da una signora svizzera convertitasi all'islam, che passa da un talk show all'altro a illustrare i vantaggi della poligamia) per spiegare che indossare il burqa è una libera scelta della donna. Aggiungendo che noi ticinesi potremmo essere la "mela marcia" che infetterà tutta l'Europa. Speriamo di no. Soprattutto speriamo che questi fanatici d'importazione non infettino la pacifica comunità musulmana locale. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
24/09/2013 - Le vittorie sono sempre perdite (claudia mazzola)

Il volto di tutte le donne è così bello che è un peccato coprirlo, in quanto al velo è una meraviglia quello che conosco io, quello che si usa quando ti fai sposa...