BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MELANIA REA/ Francesca Parolisi: mio fratello Salvatore non l'ha uccisa

'Sono convinta che mio fratello sia innocente. Dimostrino il contrario con prove fondate e ci ricrederemo. Ma non potranno farlo'. A parlare è Francesca Parolisi a La vita in diretta

Salvatore ParolisiSalvatore Parolisi

“Sono convinta che mio fratello sia innocente. Dimostrino il contrario portando delle prove fondate e ci ricrederemo, ma non potranno farlo perché le prove contro di lui non ci sono. Semplicemente perché non è lui l’assassino di Melania”. Alla vigilia della prima udienza del processo di appello che vede come unico imputato Salvatore Parolisi, già condannato in primo grado per l’assassinio della moglie Melania Rea, è la sorella Francesca a farsi sentire. In un’intervista esclusiva a La vita in diretta, in onda questo pomeriggio dalle 17.15, la sorella dell’ex caporal maggiore dice di averlo incontrato in carcere: “E’ sfiduciato, non si aspettava la condanna in primo grado. I media lo hanno dipinto brutto. Lui non è cosi”. Nonostante ciò, Francesca Parolisi riconosce gli errori del fratello, in particolare il fatto di aver tradito la moglie: “L’ho rimproverato per i suoi tradimenti. Se potessi farlo, lo picchierei. Non lo perdonerò per aver tradito Melania”, ha detto la donna, rivelando anche di essere stata cercata da Ludovica Perrone, l’amante di Salvatore, ma di aver rifiutato qualsiasi incontro con lei. Francesca Parolisi parla infine anche di Vittoria, la figlia che il fratello ha avuto con Melania Rea: “Le telefonate della piccola sono piene di baci e abbracci rivolti al padre. Fa tenerezza ed è un peccato che non lo possa incontrare, perché ha bisogno di lui".

© Riproduzione Riservata.