BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERAMO/ Giuseppe e Concetta, i fratelli che diventano prete e suora lo stesso giorno

La scorsa domenica, nel Duomo di Teramo, Giuseppe e Concetta Altizii hanno preso i voti insieme. Lui ha 33 anni e un passato da studente di ingegneria, lei di anni ne ha 31 ed è laureata.

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

La scorsa domenica, nel Duomo di Teramo, Giuseppe e Concetta Altizii hanno preso i voti insieme. Lui ha 33 anni e un passato da studente di ingegneria, lei di anni ne ha 31 e si è laureata in Scienze della Formazione: sono fratello e sorella, sono nati e cresciuti a Teramo e quasi quindici anni fa hanno deciso di intraprendere questa nuova strada. A dire il vero, come riporta oggi il Corriere della Sera, Giuseppe (già soprannominato simpaticamente fra Peppino dai concittadini) è stato ordinato sacerdote qualche giorno fa nel convento francescano di Sant’Antonio a Pescara: domenica scorsa, a Teramo, ha celebrato la sua prima Messa proprio mentre la sorella prendeva i voti alla presenza del vescovo della diocesi di Teramo-Atri, monsignor Michele Seccia. I genitori, entrambi in pensione, “hanno fatto fatica ad accettare soprattutto la decisione di Concetta, che si dedica alla preghiera contemplativa e dalla clausura non può uscire se non in casi eccezionali”, ha detto Giuseppe. “Ora, però, i miei genitori sono contenti perché hanno visto la nostra gioia e hanno compreso che il Signore ha benedetto questa scelta”.

© Riproduzione Riservata.