BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

COSTA CONCORDIA/ Trovati alcuni resti dei dispersi. Gabrielli: è quasi un miracolo

Alcuni resti umani sono stati trovati nei pressi della Costa Concordia. Come ha fatto sapere la Protezione civile, potrebbe trattarsi dei resti di Russel Rebello e Maria Grazia Trecarichi

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Alcuni resti umani sono stati trovati questa mattina nei pressi della Costa Concordia. Come ha fatto sapere la Protezione civile, potrebbe trattarsi dei resti di Russel Rebello e Maria Grazia Trecarichi, gli ultimi due dispersi del naufragio. La ricerca dei loro corpi si era fatta più intensa a seguito dell’operazione di rotazione del relitto, che ha permesso di cercare i resti delle vittime in luoghi dove prima era impossibile. Il ritrovamento è stato effettuato dai sub nei pressi della zona "area 3 del centro nave", vicina al ponte 4 dove si credeva potessero trovarsi i dispersi al momento del naufragio. Il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, ha definito il ritrovamento "quasi un miracolo". Il luogo dove è avvenuta la scoperta fa ritenere “che siano delle persone che stavamo cercando”, ha aggiunto Gabrielli, “ma la prova definitiva ce la daranno gli ulteriori accertamenti e l'esame del dna. Intanto saranno allargate le ricerche nella zona del ritrovamento". "L'esame del dna ci confermerà se si tratta di loro", ha concluso il capo della Protezione civile. “Occorrevano delle risposte perché anche un'ora in più sarebbe stata vissuta con angoscia dai familiari. Delle risposte sono arrivate, non dobbiamo dare per scontato nulla".

© Riproduzione Riservata.