BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SIRIA/ Bertinotti: la fede del Papa è il desiderio di pace del nostro popolo

Papa Francesco (Infophoto) Papa Francesco (Infophoto)

In realtà l'Italia, anche se in passato ha avuto molte manifestazioni di sudditanza verso gli Usa, ha anche avuto nella sua storia una sua vocazione e una certa autonomia. Pensiamo al Mediterraneo, pensiamo a Mattei e a uomini appartenenti al mondo cattolico. Potrei nominare anche moltissime esperienze della sinistra: Craxi ad esempio, da cui sono notevolmente lontano dal punto di vista politico, con Sigonella dimostrò assoluta autonomia dall'America. C'è sottobanco in Italia una componente di autonomia dagli Usa e al dialogo nel Mediterraneo considerato come un mare di pace. Ho comunque trovato l'atteggiamento del ministro Bonino ineccepibile. Anche qui le distanze sono grandissime, però onore al merito alla posizione del ministro, che mi sembra francamente un punto da condividere anche per chi come me è avverso a molti aspetti di questo governo. 

Il ministro Bonino ha aderito alla giornata di digiuno proclamata da Papa Francesco. Che cosa significa per lei un gesto di questo tipo, può sortire per così dire degli effetti anche per chi non è credente? 
Credo che il digiuno, lo sciopero della fame per la pace sia entrato in un linguaggio politico assai vasto e articolato, anche per chi è diversamente laico. E' una testimonianza importante, fa leva su una cultura profonda, quella della non violenza. La non violenza dovrebbe essere un soffio che alimenta la politica della pace, essere una componente di futuro che alimenta e la rende forte, la fa sopravvivere alla sconfitta. Secondo me il digiuno è una di queste forme delle pratiche non violente che va molto apprezzata e anche praticata.


(Paolo Vites) 

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
04/09/2013 - laici (luisella martin)

Bertinotti ha magistralmente interpretato la speranza degli uomini che non credono in alcuna religione. Uomini che saranno sempre liberi di non credere nel soprannaturale, se abiteranno in quei Paesi dove vige il razionale buon senso. Uomini come noi, spesso migliori di noi. Uomini riscattati da Cristo senza che loro lo sapessero mai e prima che loro nascessero. Uomini come Cristo fu uomo in mezzo a noi, essendo Dio con noi!