BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PIZZAROTTI/ Parma, cade in bicicletta e finisce in coma: multato perché non era sulla ciclabile

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Fortunatamente è uscito dal coma: un ciclista, residente a Parma, era caduto mentre stava pedalando tranquillamente per le strade della sua città. La caduta però era stata così brutta che il poveretto era finito in coma. Oltre al dolore, la famiglia si è ritrovata tra le mani un'altra spiacevole sorpresa, quella che si direbbe una beffa vera e propria. Una multa perché il ciclista quando è caduto non si trovava sulla pista ciclabile della città, dunque era in contravvenzione. E' così che ha deciso il comune retto dal grillino Pizzarotti. A questo punto i familiari dell'uomo hanno deciso di reagire scrivendo una lettera al sindaco. Il problema infatti è che il ciclista era caduto perché era finito su una delle tante buche che sembra si trovino sulle strade di Parma, buche che ogni comune dovrebbe provvedere a riempire al più presto perché di propria responsabilità. Ecco cosa hanno scritto:  “Se le buche non sono una priorità, sindaco, venga a vedere nostro padre in coma”. Niente da fare, la multa è stata confermata. Per fortuna il ciclista è uscito dal coma e si sta rimettendo. Dal comune grillino, tanta solidarietà all'uomo: siamo vicini ala famiglia, avevano fatto sapere quando si trovava in coma. 



© Riproduzione Riservata.