BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SIRIA/ La via della Pace

InfophotoInfophoto

Ci conviene fare nostro questo riferimento a Cristo, manifestato in modo così netto nella preghiera mariana ed eucaristica di sabato. Digiunare e pregare non per un’idea nostra, non per una presunzione di cui vantarsi, ma per arrivare a deporre la propria anima e il proprio corpo davanti al Signore Gesù. Con il valore che anche la nostra miseria, la nostra insufficienza, la nostra debolezza ritrovano quando si mettono in ginocchio davanti al Signore, principio e fine, sorgente della vita e suo punto di arrivo. L’umiltà della parola che tace e del silenzio che adora diventano testimonianza imponente, e anche i fratelli di altra fede o di nessuna fede vi partecipano con commozione.

© Riproduzione Riservata.