BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PASTORE LUTERANO/ La Messa? In un minuto, c'è la partita non perdiamo tempo (Video)

Si chiama Tim Christensen ed è il pastore luterano più famoso degli Usa. Perchè? Tifosissimo dei San Franciesco '49 ha celebrato una messa di un minuto per non perdersi il match

immagine d'archivio immagine d'archivio

Quando la squadra del cuore è più forte del credo religioso. Tim Christensen, pastore luterano del Montana è tifoso dei San Francisco ’49, impegnati al Divisional Round (grezzamente, i quarti di finali del playoff Nfl) contro i Carolina Panthers. L’attesa per una sfida così importante è vissuta sempre a battiti elevati e con grande trepidazione tanto da non avere quasi tempi per celebrare la messa. La sua di lunedì mattina (alle 11.00 alla Gol Hill Lutheran Churc, a Butte), infatti, è durata appena un minuto per non perdersi nemmeno il kickoff: “Volete essere tutti perdonati per i vostri peccati? Ok, perfetto. Siete perdonati. Qui ci sono pane e vino, servitevi pure”. Ciliegina sulla torta finale la maglietta dei ’49 sotto i paramenti religiosi, oltre all’esordio che ha subito messo in chiaro le cose: “Buongiorno, forse non sapete che tra poco comincia una partita di football”. Risate sonore in chiesa, soprattutto quando il pastore si è baciato i bicipiti imitando il gesto di Colin Kaepernick, quarterback di San Francisco. Quant’è finita la partita? I ’49 hanno trionfato 23-10. Next stop la finale (di conference) della Nfc contro i Seattle Seahawks della Nfc. Chissà per il SuperBowl…

© Riproduzione Riservata.