BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOLESTIE A MINORI/ Paolo Bovi, ex tastierista dei Modà, agli arresti domiciliari

Pubblicazione:mercoledì 15 gennaio 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Brutta storia che vede coinvolto l'ex tastierista del popolare gruppo musicale Modà, Paolo Bovi, arrestato e messo ai domiciliari per molestie sessuali (definite di live entità) su minori. Sembra che gli episodi si siano verificati in un oratorio dove il Bovi prestava servizio come animatore, episodi accaduti nel 2011 nei confronti di quattro ragazzini tra i 13 e i 16 anni. Le accuse sono state formulate dai familiari dei giovani nello scorso anno, ma già da tempo la parrocchia dove prestava servizio lo aveva cacciato: alcuni ragazzi infatti si erano lamentati con un sacerdote della parrocchia dei comportamenti del musicista. Adesso i giudici hanno ordinato il braccialetto elettronico per sapere dove si trova in ogni momento mentre i pm hanno chiesto per lui gli arresti domiciliari. Bovi, che non suona più nella band, lavora con i Modà come fonico.



© Riproduzione Riservata.