BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Il 25 gennaio si celebra Sant’Anania, vescovo di Damasco

(infophoto) (infophoto)

Le varie tradizioni millenarie arrivate fino a noi, infatti, concordano sul fatto che Anania fu un grande uomo e che morì da martire il giorno 10 ottobre del 70 dopo Cristo. Questa data è stata scelta dai cristiani greci come giorno della sua commemorazione. Comunemente, comunque, il giorno in cui si celebra il suo ricordo è, come detto, il 25 gennaio. In questo stesso giorno si celebra anche la conversione di Paolo. Parlando invece della città in cui visse ed operò più che nelle altre (ovviamente parliamo di Damasco), attualmente esiste nella parte orientale della città una piccola cappella, posizionata sotto terra, che in passato era stata parte di una basilica. Queste mura vengono considerate (non soltanto dai fedeli cristiani, ma anche dai musulmani) la casa in cui era solito vivere il Santo. Per quanto riguarda invece le reliquie del martire, queste si trovano al momento all'interno della basilica di "San Paolo fuori le mura", a Roma. Delle reliquie qui conservate non fa parte però la testa, che venne data in qualità di dono da Carlo IV, allora re della Boemia, alla cattedrale dedicata a San Vito, la quale si trova nella città di Praga, in Repubblica Ceca.

© Riproduzione Riservata.