BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

'NDRANGHETA/ Video, duplice omicidio a Catanzaro: ecco le immagini

Quasi un anno dopo il duplice omicidio, ecco il video dell’agguato. I carabinieri sono riusciti a ricostruire grazie a queste immagini gli omicidi di Francesco Iannazzo e Giovanni Vescio

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Quasi un anno dopo il duplice omicidio, ecco il video dell’agguato. I carabinieri sono riusciti a ricostruire grazie a queste immagini, pubblicate in esclusiva da Il Fatto Quotidiano, la dinamica dell’agguato avvenuto a Decollatura, in provincia di Catanzaro, in cui hanno perso la vita Francesco Iannazzo e Giovanni Vescio, due pregiudicati considerati vicino alla ‘ndrangheta. Il video mostra chiaramente Domenico Mezzatesta, ex vigile urbano, che spara più volte con la sua arma. Accanto a lui il figlio Giovanni, poi arrestato e in galera con l’accusa di duplice omicidio volontario, mentre Domenico è ancora latitante. Proprio quest’ultimo, circa due mesi dopo, inviò una lettera alla "Gazzetta del Sud" per confessare il delitto e in qualche modo tentare di scagionare il figlio. L’ex vigile urbano sostiene infatti che le due vittime gli avevano chiesto il pizzo di 1500 euro al mese: "Ho perso la ragione e ho sparato", ha scritto, aggiungendo che gli uomini uccisi "hanno messo una bomba sotto la finestra del mio figlioletto più piccolo di sette anni. Per l’esplosione i vetri si sono conficcati nel cuscino mentre dormiva, a pochi centimetri dalla sua testa". Secondo le indagini degli inquirenti, però, l'agguato sarebbe maturato negli ambienti della criminalità organizzata. ATTENZIONE, SI CONSIGLIA LA VISIONE DEL FILMATO A UN PUBBLICO ADULTO

© Riproduzione Riservata.