BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

FRASI AUGURI BEFANA 2014/ Magnini e la sua 'befana'. Idee per sms classici e divertenti

Frasi auguri befana 2014. L'Epifania tutte le feste le porta via, ma c’è comunque ancora tempo per festeggiare questa giornata speciale. Ecco tanti messaggi, sms e idee originali

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Ecco il video scherzo di Filippo Magnini: alcuni pupazzetti a mo' di befane sghignazzanti che si muovo e strepitano. In mezzo, un volto noto seppur semi camuffato con un berretto di lana e la faccia triste. E' Federica Pellegrini. Il video che ironizza della festa della Befana è stato postato su Instagram dallo stesso Magnini e adesso i fan si divertono a commentarlo sulla rete. 

"La Befana trullallà" incisa nel 1978 da Gianni Morandi e inserita negli album "Gianni Morandi II" e "Abbracciamoci". Il simpatico brano, che ricorda una tradizionale filastrocca sulla Befana, è stata scritta da Paolo Dossena, Sergio Rendine e Roberto Viscarelli. La canzone è anche stata la sigla del programma "10 Hertz", condotto da Morandi tra il 1978 e il 1979. "La Befana vien di notte / con le scarpe tutte rotte, / con la calza appesa al collo, / col carbone, col ferro e l'ottone. / Sulla scopa per volare. / Lei viene dal mare", è il primo verso della canzone. Questo video di animazione, che accompagna "La Befana ...trullallà", si ispira al cartone animato "La freccia azzurra" del 1996.

Come ormai tradizione, anche quest'anno in Piazza Bra a Verona si festeggerà l'Epifania con il tradizionale falò "Brusa la Vecia". Il rogo in cui si brucia un fantoccio della befana è un antico rito propiziatorio per il passaggio dall’anno passato al nuovo. La “vecchia” rappresenta l’anno passato che brucia, dalle cui ceneri nascerà quello nuovo. I dolci che porta la Befana rappresentano i semi, che daranno frutto nel nuovo anno. La scopa serve per spazzare via l’anno vecchio. Il falò della "vecchia" è un rito tipico nel Veneto, dove si brucia la befana bevendo il vino e cantando. Per vedere il falò della Befano l'appuntamento è in piazza Bra di Verona alle 18.00 di lunedì 6 gennaio 2014

"L'Epifania tutte le feste le porta via", recita il noto proverbio popolare, ma c’è comunque ancora tempo per festeggiare questa giornata speciale in famiglia o con gli amici. Dopo i ricchi banchetti del periodo natalizio e di Capodanno, il pranzo della Befana è solitamente più "light” e, come sempre girovagando in Rete, è possibile trovare tante ricette leggere ma sorprendenti per stupire i propri commensali. Inoltre è anche una buona occasione per preparare, magari con l’aiuto dei più piccoli, sfiziosi biscotti o dolcetti da lasciare all’anziana donna che vola su una logora scopa e che ogni anno fa visita ai bambini per riempire le calze lasciate appositamente appese sul camino o vicino alla finestra. In tutti i casi, che questa sia una giornata di particolari festeggiamenti o meno, perché non augurare una buona Epifania ad amici, parenti o colleghi? Anche in questo caso il Web ci viene incontro per proporci tantissime idee originali per non incappare nelle solite frasi di rito e rischiare di apparire banali. Tra sms originali, spesso ironici e divertenti, brevi poesie e filastrocche, l’universo di Internet offre davvero infinite possibilità: “Buon anno il 2014 è arrivato e bisogna organizzarsi. Ecco il programma: ci vediamo il 5/1 alle 16 dal meccanico per la revisione della scopa, cioccolata calda alle 17 per dividerci le zone e a mezzanotte tutte al lavoro. Avvisa le altre!”, potrebbe scrivere una donna alle sue amiche più care, ma anche: “Ciao! Scusa se ti disturbo, ma ho bisogno urgente di un favore. Potresti mandarmi una tua foto? I miei amici non credono che conosco la befana!”. Per i più piccoli, invece, ci sono tanti lavoretti da realizzare, colorare e personalizzare in ogni modo: dalla maschera della befana da costruire con del semplice cartone, fino all’intero costume, forse più elaborato ma di sicuro effetto, e tanti altri accessori per festeggiare questa giornata (calze, cappelli, candele e tanto altro). Ovviamente non possiamo non citare i classici biglietti da stampare, compilare magari con una bella filastrocca e colorare: “Quando è l’ora, la Befana/alla scopa salta in groppa/D’impazienza già trabocca/l’alza su la tramontana/fra le nuvole galoppa/Ogni bimbo nel suo letto/fa l’ esame di coscienza/maledice il capriccetto/benedice l’ ubbidienza/La mattina al primo raggio/si precipita al camino/Un bel dono al bimbo saggio/al cattivo un carboncino!”. Di seguito riportiamo alcuni link utili dove trovare sms, frasi, idee regalo, lavoretti per i bambini e ricette per festeggiare al meglio questa Epifania.

Http://www.frasionline.it/frasi-auguri-befana.htm

Http://www.sms-pronti.com/befana/

Http://www.pensieriparole.it/frasi-per-ogni-occasione/frasi-per-l-epifania/pag1

Http://www.cosepercrescere.it/category/bricolage/festa-della-befana/

Http://tuttodisegni.com/lavoretti-befana-sagome-per-lavoretti-da-ritagliare/

Http://www.filastrocche.it/feste/filastrocche-tradizionali-sulla-befana-e-sulla-epifania/

Http://www.filastrocche.it/feste/c/epifania-befana-remagi/

Http://blog.giallozafferano.it/cucinadichicca/ricette-per-il-pranzo-dellepifania/

Http://www.buttalapasta.it/s/ricette-epifania/

© Riproduzione Riservata.