BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCUOLA/ Studenti in piazza contro riforma e Jobs Act: proteste in tutta Italia

Venerdì di protesta studentesca contro il Jobs Act e la riforma della scuola. Gli studenti di tutt’Italia, da Nord a Sud in piazza per rivendicare diritti e futuro e combattere la precarietà

(Infophoto) (Infophoto)

Venerdì di protesta studentesca contro il Jobs Act e la riforma della scuola firmata Stefania Giannini. Gli studenti di tutt’Italia, da Nord a Sud in piazza per rivendicare diritti e futuro e combattere la precarietà: “La Grande Bellezza siamo noi” è lo slogan degli oltre sessanta cortei in atto in altrettante città d’Italia. La manifestazione pià importante è quella che è scattata alle 9.30 di questa mattina a Roma, da Piazza della Repubblica. Ma, come detto, la mobilitazione è totale e Lombardia, Emilia Romagna, Calabria e Puglia sono altre zone calde con numerose dimostrazioni pubbliche: tra le richieste dei manifestanti interventi decisivi e migliorativi in materia di edilizia scolastica, cittadinanza studentesca, borse di studio, mense universitarie. La protesta, indetta dall’Unione degli studenti universitari e dalla Rete degli Studenti Medi si riaccenderà il 25 ottobre nella Capitale, in concomitanza con la manifestazione nazionale della Cgil e anche il 17 novembre in occasione della giornata internazionale dello studente.

© Riproduzione Riservata.