BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

UFO/ Avvistato oggetto non identificato sulle Alpi Apuane: il commento degli esperti

Avvistato un Ufo nelle Alpi Apuane da una coppia di coniugi. L’oggetto di forma circolare ellittica, di circa 8-10 metri di diametro, emanava una luce blu elettrico

foto: Infophotofoto: Infophoto

Avvistato un "ufo" sulle Alpi Apuane da una coppia di coniugi. L’oggetto di forma circolare ellittica, di circa 8-10 metri di diametro, emanava una luce blu elettrico ed è stato avvistato il 5 aprile scorso da un impiegato e dalla moglie casalinga, entrambi 40enni. I due stavano tornando a casa con il loro bambino che dormiva, quando dalla macchina hanno avvistato lo strano oggetto che emanava questa luce blu elettrico a circa cinque metri di quota, e a 15 metri dall’auto. Il caso è stato denunciato ai carabinieri di Massa ed è stato reso noto nel corso del terzo congresso internazionale del Cun, il Centro ufologico nazionale, tenuto a Roma. “Si tratta di uno degli avvistamenti più importanti degli ultimi quindici anni”, ha commentato Vladimiro Bibolotti, presidente del Cun. Sono 12.365 i dossier relativi ad avvistamenti Ufo, che risalgono addirittura al 1901. Dei 12.365 casi indagati dal Cun, 8.804 riguardano segnalazioni di oggetti volanti non identificati ad alte quote, sopra i 150 metri, 1.440 a basse quote sotto i 150 metri, 376 Ufo a terra, 368 presenze di entità, 93 Ufo a pelo d’acqua, mare o lago, 40 sotto il livello dell’acqua e 1.240 sono invece le segnalazioni inserite in altre tipologie minori. Per quanto riguarda l’Italia è stato preso in rassegna il 1954, anno che ha visto tre episodi significativi: due gli avvistamenti collettivi su Roma e Milano, il 17 settembre, e un avvistamento di massa, allo stadio comunale di Firenze il 27 ottobre, dove tutti, calciatori compresi, si fermarono per osservare il passaggio nei cieli di due dischi volanti. E ancora: un incontro ravvicinato del terzo tipo è avvenuto a Cennina (Arezzo), dove due entità fecero un approccio di contatto con una donna. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.