BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SUICIDIO/ Vicenza, donna si taglia la gola davanti al Municipio: aveva problemi di lavoro

Tragedia a Chiuppano, in provincia di Vicenza, dove una donna serba di 57 anni si è tolta la vita tagliandosi la gola con un coltello. Il suo corpo è stato trovato nella piazza principale.

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Tragedia nel piccolo comune di Chiuppano, in provincia di Vicenza, dove una donna serba di 57 anni si è tolta la vita tagliandosi la gola con un coltello. Il corpo è stato trovato stamattina all’interno della sua auto parcheggiata nella piazza principale della cittadina, proprio davanti alla sede del Comune. La donna lavorava come addetta alle pulizie presso alcune famiglie della zona e in una pizzeria, ma si sarebbe suicidata a causa di gravi problemi economici e lavorativi. E' stata lei stessa a lasciare un biglietto prima di morire in cui ha motivato il tragico gesto: "Non ce la faccio più", avrebbe scritto. Inutile l'intervento dei carabinieri e dei soccorsi che hanno trovato il corpo della donna ormai senza vita in piazza San Daniele, con in mano ancora il coltello. Sul posto si è recato anche il sindaco di Chiuppano, Giuseppe Panozzo.

© Riproduzione Riservata.