BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FABRIZIO CORONA/ Il "bello e dannato" che mette d'accordo tutti i moralisti

Pubblicazione:venerdì 3 ottobre 2014

Fabrizio Corona (Infophoto) Fabrizio Corona (Infophoto)

Corona non è Vallanzasca. Stupratori, pedofili, assassini, mafiosi, folli, ex terroristi (ex?), l'ultimo extracomunitario col piccone ci strappa una lacrima, una giustificazione. Corona, no. Eppure lui ha sempre gridato con rabbia che non voleva morire. L'ha urlato con la sua bellezza, con la sua vita di eccessi, con il suo mettersi in vetrina, la voglia di mordere la vita con denti voraci. Almeno lui ha saputo urlare. Deve morire in una cella, per questo, sedato, riformato, spento?



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
04/10/2014 - il bel fabrizio (Claudio Baleani)

Corona è l'esempio di come non deve presentarsi a processo un imputato. Non ho capito perché non lo mandano ai domiciliari. Lo tengono per che cosa?

 
02/10/2014 - da non leggere! (Devid del Mauro)

Articolo ampolloso, inutilmente provocatorio, arido e cinico.