BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INFERMIERE KILLER/ Ricorso contro l'ergastolo di Angelo Stazzi. Gli avvocati: non ci sono prove

È stato chiesto l’appello contro la sentenza di condanna. L’infermiere è stato infatti condannato all’ergastolo, accusato di aver ucciso sette anziani. è accaduto alle porte di Roma

foto: Infophoto foto: Infophoto

È stato chiesto l’appello contro la sentenza di condanna. L’infermiere è stato infatti condannato all’ergastolo, accusato di aver ucciso sette anziani. Gli anziani deceduti erano ricoverati in una casa di riposo, che si trova alle porte di Roma. La decisione è arrivata alla fine di marzo dalla Terza Corte d’Assise. La condanna riguarda cinque delle sette morti per le quali era processato l’infermiere. Per l’uomo era stato chiesto l’ergastolo dal pm, mentre la difesa dell’infermiere aveva sollecitato l’assoluzione “perché il fatto non sussiste”. Le morti, secondo l’accusa, sarebbero state provocate dalla somministrazione di insulina in grandi quantità negli anziani non diabetici e in due casi anche di psicofarmaci.  (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.