BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELENA MARIA MADAMA/ Pavia, decine di segnalazioni sull'investitore della consigliera comunale

Pubblicazione:lunedì 17 novembre 2014

Elena Maria Madama Elena Maria Madama

ELENA MARIA MADAMA, SEGNALAZIONI DOPO DIFFUSIONE IDENTIKIT DEL PIRATA DELLA STRADA - Elena Maria Madama è una giovane donna di 26 anni, consigliera comunale del Partito Democratico nella provincia di Pavia: mercoledì scorso è stata investita da un’automobile - una Opel Insignia bianca rubata circa un mese fa- e trascinata sulla carreggiata per un chilometro dalla vettura, il cui conducente non si è fermato per soccorrerla dopo averla colpita. Le sue condizioni sono ancora gravissime, ora è ricoverata all’Ospedale Niguarda di Milano, in attesa che le sue condizioni si stabilizzino per subire le operazioni chirurgiche che le servono per sopravvivere: nella notte tra giovedì e venerdì scorso ha subito la prima operazione a Milano, con la finalità di ridurre il più possibile le ferite riportate e rendere stabili i parametri vitali in attesa delle prossime chirurgie. Il sindaco della città di Pavia, Massimo Depaoli, ha guidato la fiaccolata che si è dispiegata per tutte le strade, richiamando più di duemila cittadini, e ha affermato con certezza “Stasera non si piange, perché Elena ce la farà”: tutti sono dalla sua parte e, nel frattempo, è stata anche rilasciato un identikit del presunto autista della Opel bianca, che sta facendo anche il giro del web. Già alcuni residenti nella città hanno fatto delle segnalazioni alle forze dell’ordine dicendo di averlo visto che girava per le vie di Pavia; la polizia scientifica, nel frattempo, sta analizzando il campione di capelli rinvenuto sul veicolo per raccogliere il dna.



© Riproduzione Riservata.