BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ETEROLOGA/ Binetti: se in Italia mancano i donatori, sorgono alcune domande…

Infophoto Infophoto

Un'altra ipotesi è il gametes crossing, ossia l'incrocio di donazioni anonime. Lo promuove l'Associazione per la donazione altruistica e gratuita di gameti. Chi desidera aiutare una coppia infertile dona i propri ovociti a un centro di fecondazione che li cederà gratuitamente alla coppia bisognosa.

Terza proposta, l'egg sharing, dove la paziente che si sottopone a trattamenti per se stessa (fecondazione omologa) dona i propri ovuli in sovrannumero a un'altra.

Il vero problema per alcuni è che non abbiamo una cultura della donazione e così la sentenza della Consulta rischia di restare inapplicata.

Ma social egg freezing, egg sharing, gametes crossing, non sono solo modalità per aggirare la scarsa propensione alla donazione di gameti delle donne, sono indicatori concreti di quanto sia radicata nelle donne, soprattutto in quelle italiane, il senso della maternità. Una maternità desiderata da parte di chi non può realizzarla con i propri gameti, ma anche una maternità custodita in chi non vuole cedere i propri gameti, considerandoli parte di sé… Qualcosa di così intimo e profondo che a distanza di tempo e di spazio è sempre possibile riconoscere come proprio.

Difficile non pensare, dopo una donazione di ovuli, che quella persona che tanto mi assomiglia non possa essere anche mia figlia… Difficile non rimpiangere un dono magari fatto da giovani senza essere pienamente consapevoli che quel dono non è un dono di qualcosa, ma è un dono di me, una parte di me.

Il fatto che sia così difficile donare gameti potrebbe non essere il segno di una egoistica indisponibilità verso altre donne meno fortunate; non potrebbe quindi essere piuttosto il segno di un radicamento della maternità incarnata nella struttura dell'essere femminile, e per questo gelosamente custodita non come qualcosa che le appartiene, ma come qualcosa che è parte integrante di lei?

Non egoismo quindi, ma custodia del proprio essere e della propria identità.

© Riproduzione Riservata.