BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DIEGO MOLTRER/ Ucciso da un infarto mentre caccia. L'animalista: infame, ora sai cosa vuol dire

"Infame, adesso sai cosa vuol dire morire". Così Enrico Rizzi, segretario del Partito Animalista Europeo, ha commentato sulla sua pagina Facebook la morte di Diego Moltrer.

Il post su FacebookIl post su Facebook

"Infame, adesso sai cosa vuol dire morire". Così Enrico Rizzi, segretario del Partito Animalista Europeo, ha commentato su Facebook la morte di Diego Moltrer, presidente del consiglio regionale del Trentino, avvenuta per infarto durante una battuta di caccia. Non solo, Rizzi si è detto "felice" della notizia pubblicando una emoticon sorridente alla fine del post. Parole che hanno ovviamente scatenato un mare di polemiche e rabbiose reazioni da parte degli utenti, ma anche numerosi messaggi di approvazione e condivisione. Moltrer è morto due giorni fa nei boschi della valle dei Mocheni, dove stava cacciando con alcuni amici: ha accusato un malore, ma ha detto al resto del gruppo di proseguire e che si sarebbe riposato qualche minuto. Non vedendolo arrivare, i compagni sono tornati indietro trovandolo senza vita. Moltrer era da sempre appassionato di caccia e nei mesi scorsi aveva anche appoggiato la cattura dell’orsa Daniza, poi avvenuta nella notte tra il 10 e 11 settembre 2014 ma terminata con la morte dell'animale. Anche per questo Rizzi adesso festeggia la morte del suo "nemico", mentre qualcuno già annuncia querele: il senatore trentino Franco Panizza ha infatti fatto sapere di voler denunciare "alcuni esponenti di un sedicente partito animalista", dopo le dichiarazioni "di vero e proprio giubilo per la morte di Diego, rappresentandola come giusta punizione per la vicenda dell'orsa Daniza".

© Riproduzione Riservata.