BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCUOLA/ Colpito da un giocattolo, bimbo perde un occhio: maestra denunciata

Stava giocando a scuola, quando un compagno gli ha tirato il giocattolo: il piccolo di tre anni ha perso la vista da un occhio. È accaduto in una scuola materna in provincia di Brescia

foto: Infophotofoto: Infophoto

Stava giocando a scuola, quando un compagno gli ha tirato il giocattolo: il piccolo di tre anni ha perso la vista da un occhio. È accaduto in una scuola materna in provincia di Brescia, dove l’insegnante è stata denunciata per omessa vigilanza. I bambini stavano giocando, ma ad un certo punto il compagno ha afferrato un cavallo di gomma e l’ha tirato al piccolo, colpendolo all’occhio destro. La denuncia è stata presentata dai genitori del bambino ferito contro la maestra che, secondo i genitori, non si sarebbe accorta della gravità dell’incidente. Il piccolo, una volta a casa, ha accusato dolori di testa forti e aveva l’occhio destro segnato. I medici hanno stabilito che «poteva essere evitato il peggio se solo il bambino fosse stato curato prima». La maestra, come ha raccontato l’avvocato della famiglia del bambino, Alberto Scapaticci, non avrebbe informato i genitori dell’accaduto nonostante il consiglio delle colleghe, genitori che sono stati avvisati invece quando la maestra ha finito il turno. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.