BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Il 24 novembre si celebra Sant'Andrea Dung Lac

Pubblicazione:lunedì 24 novembre 2014

foto: Infophoto foto: Infophoto

SANTO DEL GIORNO, IL 24 NOVEMBRE SI CELEBRA SANT'ANDREA DUNG LAC - Il 24 novembre la Chiesa cattolica celebra Sant’Andrea Dung Lac, dichiarato santo nel 1988 da papa Giovanni Paolo II insieme ai suoi 116 compagni di martirio vietnamiti. La storia di Andrea Dung Lac ha infatti a che vedere con l'evangelizzazione di questo paese, iniziata nel XVI secolo dai missionari di Francia. Ma la religione cristiana fin da subito fu fortemente osteggiata dal potere, tanto che coloro che la professavano venivano sottoposti a rigorose persecuzioni, più o meno crudeli a seconda del sovrano regnante. Tra la metà del Seicento e la metà dell'Ottocento vennero emanati infatti oltre 50 editti contro i cristiani. Coloro che si rifiutavano di abiurare la fede, e dovevano farlo pubblicamente calpestando la croce, venivano uccisi. Ognuno subiva una pena diversa, che doveva essere esemplificativa: i sacerdoti del posto, e i catechisti che venivano da fuori, morivano sgozzati; i catechisti locali invece venivano mandati in giro con una scritta sulla guancia, ta dao, che in vietnamita significa falsa religione.

Ciononostante, in molti decisero di sacrificare la propria esistenza, pur di non essere costretti a rinnegare il Cristo: così si sono creati tutti i martiri che vengono commemorati oggi insieme a sant'Andrea Dung Lac. Quest'ultimo fu prima catechista e poi sacerdote. nacque da una famiglia del Vietnam nel 1795. I suoi genitori non erano credenti, ma lo vendettero ad un missionario poiché erano molto poveri. Il ragazzo sviluppò invece una fede sincera, tanto da decidere di consacrare la sua vita alla Chiesa. Divenne presbitero nel 1823 e fu poi nominato parroco. Nonostante in quel periodo imperversassero le persecuzioni di re Minh-Manh, egli portava consolazione e sacramenti a tutti coloro che ne facevano richiesta, rammaricandosi di doversi nascondere, mentre altri pagavano con la vita la fedeltà a Gesù Cristo.

Fu imprigionato diverse volte, finché nel 1839, dopo l'ennesima richiesta di abiurare la fede rimasta inascoltata, fu ucciso per decapitazione. Insieme a lui fu ucciso anche il presbitero Pietro Truong van Thi, che lo aveva ospitato, ed oggi è ricordato insieme a Sant'Andrea Dung Lac. Questi santi sono molto venerati in Vietnam, dove la festa di Sant'Andrea Dung Lac e di san Pietro si celebra anche il 21 dicembre, giorno del loro martirio. Il loro simbolo è la palma.



© Riproduzione Riservata.