BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TENTATO SUICIDIO/ Dodicenne si getta dal secondo piano dell'Istituto Pio X di Treviso: era stato rimproverato

Un ragazzo di dodici anni ha cercato oggi di suicidarsi gettandosi dalla finestra della sua classe al secondo piano di una scuola privata cattolica di Treviso, ecco cosa è successo

Immagine di archivio Immagine di archivio

Un ragazzo di 12 anni si è gettato stamane dal secondo piano dell'istituto religioso Pio X di Treviso. Non è morto, ma le sue condizioni sono molto gravi anche se sembra non sia in pericolo di vita, si trova ricoverato presso l'ospedale Ca' Foncello della città veneta. Ecco la ricostruzione di cosa sarebbe successo. Un insegnante lo avrebbe rimproverato per motivi disciplinari in un corridoio della scuola e quando la campanella ha segnato il cambio dell'ora successiva avrebbe avvicinato un banco a una delle finestre della sua classe, quindi dopo esservi salito sopra si è gettato di sotto da una altezza di circa cinque metri. Secondo quanto trapela il ragazzino è sveglio e riesce a muovere sia le braccia che le gambe. Il rettore dell'istituto ha chiamato una squadra di psicologi a parlare con i compagni di classe del piccolo.

© Riproduzione Riservata.