BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VACCINO ANTIINFLUENZALE / Tre decessi: ritirati due lotti Fluad della Novartis

Due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad sono stati vietati dall’Agenzia del Farmaco, dopo il decesso di tre pazienti, avvenuti due in Sicilia e il terzo in Molise.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Due lotti del vaccino antinfluenzale Fluad sono stati vietati dall’Agenzia del Farmaco, dopo il decesso di tre pazienti, avvenuti due in Sicilia e il terzo in Molise. I due lotti vietati sono il “142701” e il “143301” del vaccino antinfluenzale Fluad prodotto dalla Novartis Vaccines and Diagnostic. Per questo motivo l’Aifa fa un appello ai pazienti che abbiano in casa confezioni di vaccino Flaud e l’invita a verificare il numero di lotto e nel caso corrispondesse a quelli vietati, a consultare il medico per un vaccino alternativo. In più l’Aifa precisa che le tre morti sono avvenute nell’arco delle 48 ore dalla somministrazione del vaccino e invita pertanto i pazienti a consultare il medico in caso si dovessero presentare sintomi entro due giorni dal vaccino. Superati i due giorni non ci sarebbero più rischi. «In attesa di disporre degli elementi necessari, tra i quali l’esito degli accertamenti sui campioni già prelevati - spiega l’Aifa in una nota - per valutare un eventuale nesso di causalità con la somministrazione delle dosi dei due lotti del vaccino, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto, a titolo esclusivamente cautelativo, il divieto di utilizzo di tali lotti». Novartis, che non è la prima volta che finisce nel mirino, ha replicato con una nota: «Abbiamo piena fiducia nella sicurezza ed efficacia dei propri vaccini antiinfluenzali e ci siamo immediatamente adoperati in una revisione preliminare dei lotti di vaccino interessati. L’esito di tale revisione ha già riconfermato la qualità e la conformità del vaccino Fluad». (Serena Marotta)  

© Riproduzione Riservata.