BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELENA CESTE/ News, l'avvocato di Michele Buoninconti contro riprese tv: si rischia morbosità mediatica

Emergono nuovi dettagli e testimonianze sul caso di Elena Ceste, la donna e madre di quattro figli il cui corpo è stato ritrovato nelle campagne astigiane il 18 ottobre scorso

Elena Ceste Elena Ceste

ELENA CESTE, NEWS - "Il confine tra l'esercizio del diritto di cronaca e la molestia è davvero sottile. Mi riservo di valutare con il cliente eventuali azioni da intraprendere". A parlare è Chiara Girola, legale di Michele Buoninconti, marito di Elena Ceste e unico indagato per la morte della donna i cui resti sono stati ritrovati il 18 ottobre scorso nelle campagne astigiane. L'avvocato è intervenuto per commentare la recente aggressione da parte dell'uomo ai danni della troupe di "Porta a Porta", il cui video è stato mandato in onda su Rai 1 e pubblicato poi su YouTube. Il legale di Buoninconti ha invitato i media "ad allentare la pressione", evidenziando il rischio "che quella che dovrebbe essere semplice cronaca giornalistica sfoci in vera e propria morbosità mediatica. Prima di avanzare qualsiasi giudizio tutti dovrebbero provare a stare, involontariamente, sotto i riflettori per oltre nove mesi come è venuto a trovarsi il mio cliente. Un conto è documentare un fatto ed un conto è riprendere o filmare qualsiasi minimo spostamento solo per avere immagini fresche da riportare".

ELENA CESTE, NEWS - Emergono nuovi dettagli e testimonianze sul caso di Elena Ceste, la donna e madre di quattro figli il cui corpo è stato ritrovato nelle campagne astigiane quasi nove mesi dopo la sua scomparsa avvenuta il 24 gennaio di quest’anno. Alcuni amici della famiglia sono intervenuti alla trasmissione "Pomeriggio Cinque" per difendere il marito della donna, Michele Buoninconti, l’uomo che al momento risulta essere l'unico indagato. "Era una persona riservata, discreta – ha detto Silvana, un’amica di Elena Ceste - L’ho sempre vista molto silenziosa, pensava alla sua famiglia e ai fatti suoi. Io non chiedo mai nulla a Michele a proposito di Elena, credo sia esausto. Ha una grande fede, ha una fede temprata. Lui si occupa dei suoi bambini in un modo incredibile. Ho un ricordo bellissimo di Elena. Una mamma dolcissima e una moglie che tutti avrebbero voluto avere e sono orgogliosa di averla conosciuta". Secondo un amico dell’uomo, invece, "Elena era un po' in confusione, ha vagato per i campi ed è caduta sotto, lì dove è stata trovata e passando da sopra nessuno l’ha vista. Pensiamo che lei sia andata fuori di testa. Questa poi è una cosa che penso io".

© Riproduzione Riservata.