BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIN SANTO/ Furto in sacrestia, condannate a dodici e otto mesi di carcere

Due donne sono state condannate a dodici e otto mesi di carcere più una multa di cinquemila euro per aver rubato tre bottiglie di vino dalla sacrestia di una chiesa di Lanciano

Immagine di archivio Immagine di archivio

Avevano rubato tre bottiglie di vino dalla sacrestia della chiesa di Santa Lucia a Lanciano, vino di quello che probabilmente si usa per la liturgia, il cosiddetto vin santo (a meno che il sacerdote avesse lasciato in sacrestia il vino per suo uso personale). Sono due donne che si recavano spesso dal parroco per chiedere cibo e sostentamento. Il fatto avvenne due anni fa, adesso si è concluso il processo e le due donne sono state condannate rispettivamente a dodici e otto mesi di carcere più cinquemila euro di multa per furto aggravato. La prova decisiva che le ha incastrate è stata ottenuta con le immagini delle telecamere di sicurezza.

© Riproduzione Riservata.