BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SARAH SCAZZI/ Telefonata tra Sabrina a Michele, sì dei giudici alla trascrizione dal dialetto (oggi venerdì 12 dicembre 2014)

Omicidio Sarah Scazzi: durante l'udienza di oggi, 12 dicembre 2014, la corte d'assise d'appello ha dato l'ok per la trascrizione di una telefonata avvenuta tra Sabrina e il padre Michele.

Il processo per l'omicidio di Sarah Scazzi (Infophoto) Il processo per l'omicidio di Sarah Scazzi (Infophoto)

Novità sul processo di omicidio della 15enne di Avetrana, Sarah Scazzi, avvenuto nell’agosto del 2010. La Corte d’assise d’appello, in occasione della nuova udienza del processo di omicidio a carico di Sabrina Misseri e Cosima Serrano, ha dato l’ok per la trascrizione dei dialoghi avvenuti tra Sabrina e suo padre Michele Misseri - condannato anch’egli a scontare una pena per soppressione di cadavere - nella telefonata intercettata il 7 ottobre 2010, come richiesto dalla difesa delle imputate. Dopo la trascrizione si potrà procedere anche con la traduzione dal dialetto della conversazione: nella telefonata sembra che la cugina della vittima abbia chiesto al padre “perché l’hai fatto?”.

© Riproduzione Riservata.