BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SENTINELLE IN PIEDI/ Insulti alle manifestazioni di Roma e Milano, il comunicato

Momenti di tensione ieri a Roma e a Milano durante alcune manifestazioni delle Sentinelle in piedi, le forze dell'ordine evitano incidenti ecco di cosa si tratta

Immagine di archivio Immagine di archivio

Nella giornata di ieri si sono tenute diverse manifestazioni delle Sentinelle in piedi, attivisti che protestano contro la possibile approvazione del ddl Scalfarotto sull'omofobia. In particolare si sono verificati incidenti a Roma e Milano, dove gruppi contrari hanno insultato e minacciato i manifestanti, circa 400, che si trovavano in piazza San Silvestro nella capitale. Secondo un comunicato rilasciato dalle stesse Sentinelle in piedi, erano presenti anche manifestanti non appartenenti alla loro associazione che hanno reagito alle provocazioni rischiando di provocare una rissa. Nel comunicato si legge che "a testimonianza della straordinaria unicità di un popolo che si mobilita, sono, infatti, rimaste in silenzio, senza reagire, dimostrando ancora una volta che lo scopo non è creare contrapposizioni ma difendere la libertà. Di tutti, pure di chi contesta". Le Sentinelle in piedi hanno poi ringraziato le forze dell'ordine che hanno permesso lo svolgimento senza ulteriori incidenti della manifestazione.

© Riproduzione Riservata.