BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINE VITA/ Caro Battista, perché c'è bisogno di una legge?

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Visto che non sappiamo rispondere con assolutezza e argomentazioni apodittiche a quelle grandi domande, non sarebbe più ragionevole attenersi al senso comune e alla sua legislazione, vaga ma efficace, che ci ha guidati fino a oggi?

Certo, ci sono stati e ci saranno casi limite — e le tecnologie li accrescono — ma è sempre un errore (persino logico) fare una legge generale su un caso specifico ed estremo. Se non sappiamo le risposte alle grandi domande sul dolore e sulla libertà, non sarebbe giusto un principio di prudenza? Finché non sappiamo, non dovremmo attenerci a ciò che la tradizione ci ha trasmesso? Non sarebbe un atteggiamento meno ideologico e più rispettoso del senso comune?



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.