BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ILGOLOSARIO.IT/ Scoprire i segreti del gusto con un clic

Pubblicazione:martedì 2 dicembre 2014

L'homepage de ilGolosario.it L'homepage de ilGolosario.it

E la verità è che gli articoli più letti e quindi apprezzati, non sono quelli che pensi tu. Non è la trattoria di Milano, o la gastronomia di grido... niente di tutto questo. Al primo posto c'è un locale che ha scoperto mio figlio, 24 anni, tanti quanti ne avevo io quando ho incominciato. I Mangiari di strada a Milano, scritto da lui (è laureato in Scienza della Comunicazione) è stato letto da centinaia di persone. Che dire? Ha centrato l'argomento, certo, ma anche lo ha descritto con una freschezza che è ben diversa dal mio schema mentale. A consolarmi il fatto che il secondo articolo più letto è stato quello di Marco Gatti: il Gandulin di Belgioioso (Pavia). Ma Marcolino ci ha superati ancora con la Locanda del Bel Respiro ad Agazzano, nella campagna piacentina, dove tre donne amiche tirano la pasta e servono i tortelli con la coda e i migliori pissarei e fasò dell'anno.

A Roma è piaciuto a molti sapere che davanti alla torre Traiana c'è l'Enoteca Provinciale, che oggi serve piatti eccellenti della cucina romana a prezzi felici. E sono ragazzi. Ma chi pensava che a Parabiago ci fosse un posto dove mangiare bene, seduti fra le colonne di un locale del 600, bevendo le migliori birre del mondo? Questo l'ho trovato io: Piaceri&Pasticci, mentre Alessandro ha scoperto la Filanda del pesto. E che dire della Drogheria Milanese di via Conca del Naviglio? Uno schianto di gusto. Ma c'è anche il peperoncino venduto nel borsellino da Rita Salvadori di Bibbona, che coltiva 29.000 piante di peperoncino biodinamico, e il limone sfurzato di Favazzìna, mentre a Cavour Silvio Brarda vende il bollito misto per a porter. Ne vedremo delle belle. Ma come avete capito, dopo il rilassamento del giornalista arrivato, questo portale che mi tormenta ogni giorno mi ha obbligato a rimettermi in gara. E stavolta, davvero, non so se sarò capace di vincere ancora una buona posizione.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.