BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

VIOLENZA/ Non vuole il figlio, fa abortire la sua ex a calci e pugni

La loro era una storia finita, ma la ex aspettava un figlio. Quando l’uomo l’ha saputo è andato dalla donna e l'ha picchiata sino a farla abortire. è accaduto a Pistoia e l'uomo è ricercato.

foto: Infophotofoto: Infophoto

La loro era una storia finita, ma lei aspettava un figlio. Quando l’uomo l’ha saputo, prima ha fatto intervenire un amico nel tentativo di convincerla ad abortire, poi – non essendoci riuscito – si è recato dalla donna e l’ha picchiata sino a farle perdere il bambino. L’uomo, un nigeriano, è ricercato dalla polizia. Tutto si è consumato a Pistoia, il 16 dicembre scorso. La donna, anche lei nigeriana, la stessa sera dell’aggressione ha accusato forti dolore al ventre, ma solo dopo due giorni si è presentata al Centro donna di Pistoia, dove è scattato il “Protocollo rosa” previsto appunto per le vittime di violenze. I medici hanno disposto subito il ricovero in ospedale, dove la 29enne è stata sottoposta ad un intervento per asportarle il feto. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.