BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MADRE UCCIDE IL FIGLIO/ Ha bisogno della nostra pietà: anche in noi c'è un po' di lei

Pubblicazione:sabato 27 dicembre 2014

Infophoto Infophoto

Tristezza di un episodio avvenuto a Natale, sotto il bel cielo delle Marche, in una casa che custodiva i resti di una famiglia un tempo serena. Lei ora è sola. Solo il marito. Il ragazzo giocherà alle costruzioni in compagnia dei santi. Ma qui sulla terra fa un po' più freddo.

La aiuti Maria, signora, "per lo cui caldo, ne l'etterna pace, così è germinato questo fiore", la riscaldi l'amore di quella Madre, sua e di tutti, perché le nostre parole non ci riescono.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
31/12/2014 - Ora e sempre (luisella martin)

Io credo che la nostra umanità, anche la mia, sia "macchiata" dal sangue di tante vittime, di tanti martiri.Quella del sangue é una macchia che non sporca, credo sia un segno; solo pensando a questo, accettando di portare su di noi anche il segno della violenza altrui, credo si possa sperimentare sulla terra, ora, un pezzo del Regno dei Cieli, che é già qui! In questo modo, calandoci nel buio anche se per poco e non guardando il male dal di fuori, la madre non resterà sulla panchina al freddo, ma riceverà da subito il perdono del figlio e quello di Dio.