BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO OGGI / Toscana, in provincia di Firenze scossa di M 1.7 (29 dicembre 2014, ore 14.00)

Terremoto Oggi: tutti gli eventi sismici che si registrano oggi 29 dicembre 2014 in Italia. Scossa di magnitudo 1.7 in Toscana in provincia di Firenze, dati Ingv

Terremoto in Calabria Terremoto in Calabria

Una scossa di terremoto di magnitudo 1.7 gradi è stata registrata alle ore 10 e 19 in provincia di Firenze, tra i comuni di Greve in Chianti, San Casciano e Impruneta. E' stata preceduta alle ore 9 e 34 da una scossa di magnitudo 1 grado sempre nella stessa zona.

Si è placato il forte evento sismico registratosi ieri sera in provincia di Cosenza in Calabria, una serie di scosse che ha avuto il picco con un sisma di oltre 4 punti della scala Richter. Fortunatamente non si è registrato nessun danno a edifici o persone. Da diverse ore infatti non si registrano più scosse nella zona interessata, quella della Sila. Oggi invece si sono registrate acume scosse di cui una di magnitudo 1.8 in Umbria in provincia di Perugia, tra Gubbio e Costacciaro, alle ore 1 e 01 di notte. Ale ore 2 e 57 nella medesima zona è stata registrata una nuova scossa questa volta di magnitudo 1.7 mentre alle ore 6 e 33 un evento sismico minimo, di magnitudo 0.9 gradi, è stato registrato in provincia di Pesaro tra le città di Cagli, Cantiano e Frontone.

Dopo le prime e due più importanti scosse di terremoto di oggi in Calabria, in prossimità di Cosenza, gli strumenti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia stanno registrando le scosse di assestamento, che sembrano essere discretamente numerose e percepibili dalla popolazione considerando la magnitudo superiore a 2 e la profondità sempre relativamente superficiale (10,8 chilometri per l’ipocentro). La prima di queste scosse, di magnitudo Richter pari a 2, si è verificata alle 22:51, ovvero solo 5 minuti dopo l’ultima precedente scossa di terremoto. E’ stata seguita da due scosse leggermente più forti, ma allo stato attuale l’interesse è già più sulle conseguenze di queste due prime scosse di terremoto. E fortunatamente, si diffondono sempre più notizie dai media locali di “assenza di criticità” secondo quanto avrebbero ufficiosamente dichiarato i vigili del fuoco dopo i primi monitoraggi e le prime chiamate ai centralini. Di seguito ecco i comuni interessati da questa nuova scossa di terremoto facente parte dello sciame sismico di oggi in Calabria: Comuni entro i 10Km dall’epicentro della scossa di terremoto di 2 gradi di oggi a Cosenza CELICO (CS)PEDACE (CS)SERRA PEDACE (CS)SPEZZANO DELLA SILA (CS)SPEZZANO PICCOLO (CS); Comuni tra 10 e 20km dall’epicentro della scossa di terremoto di 2 gradi di oggi a Cosenza ACRI (CS)APRIGLIANO (CS)BELSITO (CS)CASOLE BRUZIO (CS)CASTIGLIONE COSENTINO (CS)CELLARA (CS)COLOSIMI (CS)COSENZA (CS)DIPIGNANO (CS)FIGLINE VEGLIATURO (CS)LAPPANO (CS)LUZZI (CS)MANGONE (CS)MARZI (CS)PARENTI (CS)PATERNO CALABRO (CS)PIANE CRATI (CS)PIETRAFITTA (CS)ROGLIANO (CS)ROSE (CS)ROVITO (CS)SAN PIETRO IN GUARANO (CS)SANTO STEFANO DI ROGLIANO (CS)TRENTA (CS)ZUMPANO (CS)

© Riproduzione Riservata.